Il media di riferimento per le donne moderne: il sito dedicato alle mamme di oggi e domani, dove trovare consigli, ispirazioni e supporto.

Come pulire casa con i bambini piccoli

Questo articolo è stato letto 9829  volte

Redazione esterna

Nulla è impossibile, basta qualche piccolo trucco per ottenere una casa pulita e ordinata.

Diventare multitasking si impara quando si hanno bambini piccoli

Avere una casa pulita e igienizzata è fondamentale, soprattutto se si ha un bambino piccolo. I motivi sono al momento della pappa a giochi sparsi ovunque, bagno compreso. Se c’è una cosa ce i piccoli di casa sanno fare bene è mettere in disordine! Per questo motivo è importante avere sempre a portata di mano 3 cose: pazienza, scopa e nervi ben saldi.

Inoltre, i bambini toccano ovunque e mettono in bocca di tutto: oltre a prestare molta attenzione a questo aspetto per la sicurezza dei propri figli, tenere pulito il pavimento e le superfici domestiche aiuta ad avere sempre la casa igienizzata. I bambini, si sa, gattonano, afferrano gli oggetti che non conoscono e li mettono in bocca per conoscerli meglio. Inutile dire che la pulizia e l’igiene, in questo caso, è davvero essenziale.

Casa a prova di bambino: ecco come averla (quasi) sempre pulita!

Per avere una casa impeccabile, a prova di bambino, è sufficiente fare ordine, mettendo ogni oggetto al suo posto, così da avere già l’impressione di un ambiente più pulito e più bello.

Anche dedicare qualche minuto al giorno alla pulizia può fare la differenza. Dopo aver riordinato, è il momento di piccoli gesti come spolverare, passare l’aspirapolvere e la spugnetta su tavoli, sprimacciare i cuscini di divani, poltrone, sedie e, se c’è ancora tempo a disposizione, ma anche energie, ebbene sì, meglio dare una lavata al pavimento.

Da una stanza all’altra per poi dedicarsi a bagno e cucina, dove sono necessarie azioni più approfondite. Per dare una bella rassettata in cucina bisogna caricare la lavastoviglie, pulire il piano di lavoro, il tavolo e le superfici. Proseguire con l’aspirapolvere, lo straccio e, al bisogno, pulire cappa e forno. In bagno, bisogna assolutamente pulire il water e i lavandini: aiutandosi con una spugna e acqua calda o, se c’è del calcare, con un prodotto anticalcare o acqua calda e aceto. Arriva il momento dello specchio e della cesta della biancheria sporca da svotare, per poi passare sostituire gli asciugamani sporchi con quelli puliti. Ogni superficie va pulita con una spugnetta ed, infine, aspirapolvere e straccio per finire.

Piccole azioni quotidiane e un piccolo aiuto per una casa splendente

Sarebbe bello riuscire ogni giorno a fare tutto, ma il tempo non è sempre dalla parte delle mamme. Basta organizzarsi per fare un giorno una cosa e il giorno dopo qualcos’altro per avere una casa più che dignitosa.

Sicuramente tra le attività più importanti c’è il cambio dell’aria nelle stanze, perché la qualità dell’aria è importante per la pulizia della casa. Questo significa assicurarsi che: la stanza non abbia cattivi odori, la temperatura sia giusta, il livello di umidità sia adeguato e che non ci siano germi e batteri. Per arrivare ad avere una stanza “salutare” è necessario arieggiare al mattino i locali, nonché tenere l’aria pulita e salubre utilizzando dispositivi come ionizzatori, igrometri e umidificatori.

Chiedere aiuto, infine, è un atto di coraggio e non di debolezza, perché non si può sempre fare tutto da sole. La soluzione? Una collaboratrice domestica che possa provvedere a una pulizia profonda della casa in modo che poi il lavoro della mamma sia più superficiale. L’alternativa è richiedere la collaborazione della famiglia, del compagno, dei genitori: ognuno di loro potrà sicuramente alleggerire la mamma di qualche faccenda domestica che sicuramente farà la differenza.

Non tutto è perfetto, nessuna mamma lo è, come non lo è nessuna casa. Godetevi i vostri bambini e gradualmente ogni cosa sarà gestita nel migliore dei modi.

Non perderti le novità

Contenuti di questa pagina

Inserisci nuovi elementi al tuo articolo n°693

PROMO € 15

Pubblica nella categoria di pregio, inserisci un link esterno con proprietà dofollow, incorpora un video Youtube e carica altre 2 immagini