Melatonina: Funzioni, Benefici e Effetti Collaterali

Questo articolo è stato letto +15K  volte

OKmamma

La melatonina è un ormone cruciale per la regolazione del ritmo sonno-veglia del corpo. Mentre la ricerca continua a esplorare le sue molteplici funzioni e benefici, è essenziale consultare un medico prima di iniziare qualsiasi integrazione.

La melatonina è un ormone scoperto nel 1958 da Aaron Lerner, un dermatologo che ha identificato questo ormone nella ghiandola pineale delle mucche. Questo ormone ha suscitato grande interesse nel corso degli anni, e la ricerca sta ancora cercando di comprendere appieno i suoi usi, dosaggi e tempi di utilizzo. Si stanno esplorando le potenziali applicazioni della melatonina nel trattamento delle malattie degenerative e dell’invecchiamento.

Sintesi e Secrezione
La melatonina è prodotta principalmente dalla ghiandola pineale o epifisi, situata nel cervello. La sua produzione è minima nei primi mesi di vita, raggiunge un picco nell’adolescenza e poi diminuisce con l’età avanzata.

Funzioni Principali
L’ormone regola il ritmo circadiano del corpo. La sua secrezione è influenzata dalla luce; durante il giorno, quando c’è luce, la sua produzione è inibita, mentre di notte, al buio, viene stimolata. Questo spiega perché la melatonina ha un effetto sedativo, segnalando al corpo che è ora di dormire.

Disturbi del Sonno
La melatonina ha dimostrato di essere efficace nel trattamento di alcuni disturbi del sonno, in particolare quelli legati a difficoltà nell’addormentarsi. È stata anche riconosciuta per la sua efficacia nel trattamento del jet lag, un disturbo comune tra chi viaggia attraverso diversi fusi orari.

Altre Funzioni
Recenti studi hanno suggerito che la melatonina potrebbe avere proprietà antiossidanti e antitumorali. Inoltre, potrebbe ridurre gli effetti collaterali di alcuni farmaci utilizzati nella terapia antitumorale.

Effetti Collaterali
Non ci sono ancora studi definitivi sugli effetti collaterali della melatonina. Tuttavia, si ritiene che l’ormone sia sicuro se assunto per brevi periodi.

Dosaggio
La melatonina è generalmente disponibile in compresse che contengono da 1 a 5 mg dell’ormone. La dose consigliata può variare a seconda dell’individuo e delle sue esigenze.

Assunzione di Melatonina nei Bambini

L’uso della melatonina nei bambini è un argomento di crescente interesse, soprattutto per i genitori che cercano soluzioni ai problemi di sonno dei loro piccoli. In alcuni casi, i pediatri possono suggerire l’assunzione di melatonina per regolare il ritmo sonno-veglia dei bambini, specialmente in presenza di disturbi come l’insonnia o ritardi nel ritmo circadiano. Tuttavia, è fondamentale procedere con cautela. La melatonina, pur essendo un ormone naturale, può avere effetti diversi nei bambini rispetto agli adulti. Inoltre, la sua sicurezza a lungo termine nei bambini non è stata ancora completamente studiata. Prima di somministrare melatonina ai bambini, è essenziale consultare un pediatra per determinare il dosaggio appropriato e monitorare eventuali effetti collaterali. È anche importante notare che la melatonina non dovrebbe essere vista come una soluzione a lungo termine, ma piuttosto come un aiuto temporaneo, sempre accompagnato da una corretta igiene del sonno e da routine costanti prima della nanna.

Altri articoli da
farmawell

FAI CONOSCERE IL TUO PRODOTTO O SERVIZIO

Non perderti le novità

Inserisci nuovi elementi al tuo articolo n°5843

PROMO € 15

Pubblica nella categoria di pregio, inserisci un link esterno con proprietà dofollow, incorpora un video Youtube e carica altre 2 immagini