Calli e cura della pelle sensibile

Questo articolo è stato letto 5923  volte

Redazione esterna

Occuparsi della propria pelle è un aspetto fondamentale del benessere quotidiano. Anche la pelle dei piedi ha bisogno di grande attenzione!

Lavoro, figli a scuola, commissioni, spesa. Quanti passi durante una giornata!!

La vita di una mamma è così, ricca di sfide, e tra queste vi è la cura e il benessere della propria famiglia e anche… pensare un po’ a se stesse.

E si sa, soprattutto se siamo solite usare i tacchi, passo dopo anche i calli arrivano, inesorabili.

Cosa sono i calli e come si prevengono? Come si curano?

I calli sono aree di pelle ispessita e indurita che si formano come reazione a pressioni o attriti continui. Possono apparire in diverse forme:

Calli duri: Si trovano di solito sui lati o sulla parte superiore delle dita dei piedi. Sono spesso causati da scarpe che non calzano bene.

Calli morbidi: Si formano generalmente tra le dita dei piedi, dove la pelle è più umida, risultando più morbidi e dolenti.

Porri plantari: Questi calli si formano sul fondo del piede e possono essere particolarmente dolorosi, a causa della pressione esercitata durante la camminata.

Per prevenirli e curarli, è fondamentale ammorbidire la pelle con bagni di acqua tiepida, che facilitano l’utilizzo della pietra pomice per rimuovere delicatamente la pelle indurita. Proteggere i piedi con cuscinetti protettivi per calli e solette ammortizzanti nelle scarpe può ridurre la pressione e prevenire la formazione di nuovi calli. 

I calli sono un problema comune che affligge molte persone, manifestandosi principalmente su mani e piedi. Queste piccole lesioni epidermiche, sono caratterizzate appunto da un’ipercheratosi (aumento dello strato epiteliale della cute). Nonostante siano spesso confusi con duroni o verruche, i calli hanno caratteristiche distintive e possono essere gestiti efficacemente con la giusta conoscenza e cura.

I calli si sviluppano principalmente per due motivi: sfregamento e disturbi o malattie. L’attrito costante, come detto, per esempio quello causato dall’indossare scarpe inadeguate o dall’esercizio fisico intenso, può portare alla formazione di calli. Allo stesso modo, condizioni come il diabete possono predisporre alla loro comparsa. Le zone più colpite sono l’alluce, il mignolo, la pianta del piede, tra le dita e il tallone.

Per la cura, è consigliabile consultare un medico podologo, specialmente in caso di calli complicati o dolorosi. La diagnosi si basa sull’aspetto clinico e il trattamento può includere l’abrasione manuale e l’uso di cheratolitici.

I diabetici devono prestare particolare attenzione ai calli, poiché possono sviluppare lesioni più gravi e dolorose. 

Esistono diversi rimedi naturali per alleviare i calli, come pediluvi con acqua calda e bicarbonato, impacchi con limone e bicarbonato di sodio, o applicazioni di aglio e olio di oliva. Questi metodi possono aiutare a ridurre i calli in modo delicato e naturale.

 

In commercio poi, ci sono creme rigeneranti specificatamente pensate per la cura dei piedi. 

Tra gli altri, la Eucerin UreaRepair Crema Piedi Rigenerante 10% Urea è un prodotto intensivo, progettato per idratare e proteggere la pelle secca, estremamente secca, e con tagli, specialmente sui talloni. Questa crema offre sollievo immediato e lenisce la pelle, garantendo 48 ore di protezione dai sintomi della pelle secca.

Le principali caratteristiche del prodotto sono:

Idratazione intensiva: Arricchita con Urea, Ceramide e altri Fattori di Idratazione Naturale (NMF), la crema fornisce un’idratazione intensa e immediata, con effetti che durano fino a 48 ore.

Benefici per la pelle: Aiuta a ridurre calli e ispessimenti, rafforza la barriera lipidica naturale della pelle, e ripristina la cute dei talloni con tagli.

Adatta per varie condizioni della pelle: È particolarmente indicata per persone con Xerosi, Psoriasi, Diabete e pelle matura. Può essere utilizzata anche come trattamento coadiuvante.

Gli studi clinici hanno dimostrato che la crema è altamente efficace e ben tollerata anche dalla pelle estremamente secca e con patologie. Tra i risultati principali si evidenzia un aumento immediato dell’idratazione e una riduzione significativa della disidratazione già dopo un paio di giorni di utilizzo.

Per ottenere i migliori risultati, si consiglia di applicare la crema mattina e sera su piedi puliti e asciutti, massaggiando delicatamente sulla pelle, in particolare sui talloni, fino a completo assorbimento.

Ingredienti chiave:

Urea: Un componente naturale della pelle che aiuta a regolare l’idratazione. È igroscopica, cheratolitica e ha proprietà anti-prurito e anti-microbiche.

Ceramide: Ripristina la funzione barriera della pelle e riduce la perdita di idratazione.

Fattori di Idratazione Naturale (NMF): Legano l’acqua nella pelle, fornendo sollievo immediato alla secchezza e alla ruvidità.

Questa crema è ideale per chi cerca un prodotto specifico ed è adatta per l’uso quotidiano e per vari tipi di pelle, inclusa quella matura o affetta da condizioni specifiche come Xerosi, Psoriasi o Diabete.

FAI CONOSCERE IL TUO PRODOTTO O SERVIZIO

Non perderti le novità

Inserisci nuovi elementi al tuo articolo n°8426

PROMO € 15

Pubblica nella categoria di pregio, inserisci un link esterno con proprietà dofollow, incorpora un video Youtube e carica altre 2 immagini