Il media di riferimento per le donne moderne: il sito dedicato alle mamme di oggi e domani, dove trovare consigli, ispirazioni e supporto.

Come struccarsi per avere una pelle perfettamente pulita

Questo articolo è stato letto +24K  volte

OKmamma

Le donne che si struccano regolarmente, utilizzando i prodotti più adatti alla propria tipologia di epidermide, riescono a prevenire le antiestetiche rughe di espressione sul viso che fanno capolino verso i 40 anni.

La pulizia del viso con i cosmetici struccanti va effettuata ogni sera

Mostrarsi con un viso stanco, affaticato e spento è sicuramente da evitare, sia che si debba uscire per andare al lavoro che per incontrare le amiche al bar. La pulizia e la detersione della pelle sono gesti giornalieri che, se effettuati regolarmente, nel tempo fanno la differenza.

Le donne che si struccano regolarmente, utilizzando i prodotti più adatti alla propria tipologia di epidermide, riescono a prevenire le antiestetiche rughe di espressione sul viso che fanno capolino verso i 40 anni.

La pulizia del viso con i cosmetici struccanti va effettuata ogni sera, prima di dormire. Trascorrere la notte con la pelle non pulita in profondità è la cattiva abitudine che favorisce la formazione di rughe ed imperfezioni. 

Prodotti struccanti per ogni tipo di pelle

Prima di acquistare uno dei tanti cosmetici in commercio per struccare il viso in profondità, è necessario conoscere che tipo di epidermide abbiamo. Pelle secca, grassa, mista o particolarmente sensibile richiedono trattamenti struccanti diversi. La pelle matura e incline alla formazione di rughe sul viso è quella più difficile, perchè richiede cosmetici ancora più specifici. 

In ogni negozio specializzato esistono i cosmetici destinati alle pelli mature: è fondamentale scegliere il prodotto giusto per ottenere risultati visibili e duraturi.

Chi ha la pelle secca deve orientarsi per l’utilizzo di un latte detergente quotidiano che la nutra in profondità rispettandone lo strato lipidico superficiale. 

Le donne con una pelle grassa e con presenza di brufoli, punti neri ed imperfezioni  dovrebbero optare per cosmetici struccanti sotto forma di gel o schiuma con funzione seboregolatrice e purificante.

La pelle sensibile richiede una cura ed una attenzione maggiori per la detersione quotidiana e l’azione struccante, per evitare l’insorgenza di disturbi come la couperose sulla zona “T” del viso. 

Prevenire e curare le rughe dopo i 40 anni

L’invecchiamento cutaneo è un processo inevitabile per tutti, soprattutto dopo i 40 anni di età. Eppure prevenire (e anche curare) le rughe è possibile. In questo obiettivo possono aiutarci i cosmetici specifici anti-rughe, ma anche una routine giornaliera accurata. Ad esempio, è importante mantenere la pelle del viso sempre perfettamente idratata, bevendo almeno due litri di acqua al giorno e utilizzando prodotti a base di collagene e acido ialuronico. 

L’epidermide del viso va protetta dalgi agenti atmosferici, ma anche dai fattori ambientali come l’inquinamento. Dopo i quaranta anni ogni donna dovrebbe proteggere la pelle dalle aggressioni esterne, privilegiando cosmetici a base di coenzima Q10  ed effettuando delle maschere in grado di rimuovere le cellule morte e altre impurità.

Non perderti le novità

Contenuti di questa pagina

Inserisci nuovi elementi al tuo articolo n°999

PROMO € 15

  • Inserisci un link esterno con proprietà Nofollow,
  • Incorpora un video Youtube
  • Carica altre 2 immagini