Il media di riferimento per le donne moderne: il sito dedicato alle mamme di oggi e domani, dove trovare consigli, ispirazioni e supporto.

Pianificare i pasti settimanali permette di risparmiare… non solo il tempo!

Questo articolo è stato letto 8695  volte

Bring! app per fare la spesa e confrontare i prezzi

OKmamma

Un modo perfetto per soddisfare i gusti di tutta la famiglia e alleviare le pene del nostro portafoglio.

La tecnologia ci viene in soccorso anche in questo caso

Gestire la spesa alimentare, conservare in modo efficace gli alimenti e pianificare i pasti sono pilastri fondamentali per una famiglia che mira a un’alimentazione equilibrata, sostenibile ed economica. Partiamo dal presupposto che una buona organizzazione può fare la differenza in termini di salute e risparmio, mantenendo un budget controllato nonostante l’aumento dei prezzi (per alcuni prodotti anche raddoppiato) e le diverse esigenze dietetiche. La pianificazione settimanale dei pasti, accompagnata dalla creazione di una lista della spesa precisa, si rivela una strategia vincente. Ciò permette di acquistare solo ciò che serve, riducendo gli sprechi e approfittando delle offerte sui prodotti necessari. La scelta di alimenti di stagione, per esempio, e l’acquisto di prodotti sfusi contribuiscono sicuramente a ridurre i costi ma anche a supportare l’economia locale e a promuovere uno stile di vita più sostenibile. Ne abbiamo già parlato qui.  Allo stesso tempo, organizzare adeguatamente la dispensa e il frigorifero, mantenendoli in ordine, aiuta a evitare acquisti duplicati e a consumare gli alimenti seguendo l’ordine di scadenza.
A tal proposito, diventa essenziale saper trasformare ciò che resta in piatti nuovi e appetitosi. Dal pane raffermo ai crostini croccanti, dalla frutta matura ai dolci, ogni avanzo può diventare protagonista di ricette innovative per il pasto successivo. L’adozione del batch cooking, o la preparazione di quantità maggiori di cibo da utilizzare in pasti futuri, emerge come una pratica intelligente che semplifica la gestione quotidiana della cucina.

Parallelamente, la pianificazione dei pasti si configura come uno strumento di risparmio e di alimentazione equilibrata. Decidere in anticipo cosa cucinare permette di inserire una varietà di nutrienti essenziali nella dieta settimanale e di utilizzare al meglio gli ingredienti a disposizione, dalle verdure di stagione ai legumi, fonte versatile di proteine e fibre. La preparazione di piatti unici come pasta al forno, frittate o zuppe di lenticchie si rivela una soluzione pratica ed economica, perfetta per soddisfare i gusti di tutta la famiglia. E’ bene tenere a mente che la chiave per una gestione ottimale della cucina familiare risiede nell’equilibrio tra organizzazione e flessibilità, permettendo di “nutrire” la famiglia in modo sano e senza superare il budget. Questo modus operandi favorisce un’alimentazione equilibrata e rende anche la vita quotidiana più serena e meno stressante, soprattutto per noi mamme!

Bring! Lista della spesa

L’abbiamo detto: la tecnologia anche in questo casi ci aiuta!

E’ un’app che, detto in poche parole,  facilita la creazione di liste della spesa condivisibili, permettendo di collaborare con il nostro compagno, marito e papà che sia! Uno dei suoi punti di forza è la capacità di accedere a offerte e promozioni nei supermercati locali, rendendo l’esperienza di fare la spesa più organizzata ed economica.

L’interfaccia di Bring! è intuitiva e invita all’uso, facilitando un’organizzazione efficace delle proprie spese. Gli utenti possono aggiungere facilmente prodotti alla lista, categorizzarli e persino aggiungere dettagli specifici come la marca o la quantità desiderata. La funzione di condivisione trasforma la pianificazione dei pasti e la spesa in un’attività collaborativa, dove ogni membro della famiglia può contribuire aggiornando la lista in tempo reale.

La vera gemma di Bring! risiede però nelle sue funzionalità legate alle offerte, come sottolineato pocanzi. L’applicazione raccoglie e mostra promozioni e sconti disponibili nei supermercati vicini, consentendo agli utenti di pianificare i propri acquisti in base alle migliori opportunità di risparmio. Questa caratteristica fantastica aiuta indubbiamente a ridurre il costo totale della spesa e invoglia anche la scoperta di nuovi prodotti e marche che altrimenti potrebbero passare inosservati.

Inoltre, Bring! offre la possibilità di impostare promemoria per gli acquisti ricorrenti, assicurando che articoli essenziali come il latte o il pane non vengano dimenticati. Questa funzionalità è particolarmente utile per mantenere sotto controllo le scorte domestiche e per evitare acquisti last minute, spesso più costosi.

Insomma, Bring! è un piccolo esempio di come la tecnologia possa avere un impatto positivo sulle abitudini di consumo, guidando soprattutto noi mamme verso scelte più consapevoli e vantaggiose sia per il portafoglio che per lo stile di vita dei nostri ragazzi.

Scarica Bring! per Android o Apple

Non perderti le novità

Contenuti di questa pagina

Inserisci nuovi elementi al tuo articolo n°10333

PROMO € 15

  • Inserisci un link esterno con proprietà Nofollow,
  • Incorpora un video Youtube
  • Carica altre 2 immagini