Il media di riferimento per le donne moderne: il sito dedicato alle mamme di oggi e domani, dove trovare consigli, ispirazioni e supporto.

Le abitudini serali influenzano la vita di noi donne

Questo articolo è stato letto 3844  volte

OKmamma

Le abitudini serali possono sembrare piccole e insignificanti, ma hanno un impatto profondo sulla qualità del nostro sonno e, di conseguenza, sulla nostra vita. Per noi donne, che spesso ci troviamo a gestire molteplici responsabilità, è essenziale prendersi cura di sé stesse. E un buon sonno è il primo passo in questa direzione.

Contenuti dell'articolo

Sonno e relax

Il sonno è uno degli aspetti fondamentali della nostra vita. Non solo ci permette di recuperare le energie dopo una giornata intensa, ma gioca un ruolo cruciale nella nostra salute mentale, fisica ed emotiva. Per noi donne, che spesso equilibriamo ruoli multipli tra lavoro, famiglia e cura personale, avere una buona qualità del sonno è essenziale. Ma come possiamo garantire un sonno ristoratore? La risposta potrebbe risiedere nelle nostre abitudini serali.

Il rilassamento precoce

Inizia a rilassarti almeno un paio d’ore prima di andare a letto. Questo non significa solo spegnere i dispositivi elettronici, ma anche creare un ambiente sereno e tranquillo. Evita attività fisica intensa e luce artificiale forte, che possono interferire con il tuo ritmo circadiano.

Impariamo a gestire le nostre preoccupazioni e focalizziamoci su pensieri positivi

Quante volte ci siamo stese a letto con la mente ancora impegnata a ripassare la lista delle cose da fare il giorno dopo? Un taccuino sul comodino può diventare il tuo migliore alleato. Annota le attività del giorno successivo e libera la mente dalle preoccupazioni. 

Prima di chiudere gli occhi, rifletti sulle cose positive della tua giornata. Questo semplice esercizio può aiutarti a sviluppare un atteggiamento più ottimista e a migliorare la qualità del tuo sonno.

Evita stimoli forti e piuttosto concentriamoci sulla respirazione

Sebbene possa essere tentante guardare l’ultimo episodio della tua serie TV preferita prima di dormire, ciò potrebbe alterare la tua respirazione e rendere difficile addormentarsi. Opta invece per attività rilassanti come leggere un libro (anche solo una fiaba a tuo figlio) o ascoltare musica soft. La respirazione gioca un ruolo fondamentale nel rilassamento. Assicurati di respirare attraverso il naso e di fare respiri profondi, che possono aiutarti a calmarti e a prepararti al sonno.

Stabiliamo una routine e ...rispettiamola

La costanza è la chiave. Svegliarsi e fare attività fisica alla stessa ora ogni giorno può aiutare a regolare il tuo orologio biologico e a migliorare la qualità del sonno.

In un mondo in cui siamo costantemente bombardati da stimoli, impegni e distrazioni, stabilire una routine quotidiana può sembrare un compito arduo. Tuttavia, la costanza e la prevedibilità possono avere un impatto profondo sulla nostra salute mentale, fisica ed emotiva, in particolare quando si tratta della qualità del nostro sonno. Il nostro corpo opera seguendo un orologio biologico, noto come ritmo circadiano. Questo ritmo regola una serie di funzioni corporee, tra cui il sonno, la digestione e la regolazione della temperatura. Quando manteniamo una routine costante, aiutiamo il nostro corpo a sincronizzarsi con questo orologio interno, migliorando la qualità del sonno e l’efficienza durante il giorno.

Suggerimenti per stabilire una routine efficace:

Ora di sveglia e ora di andare a letto: Cerca di svegliarti e di andare a letto alla stessa ora ogni giorno, anche nei weekend. Questo aiuta a regolare il tuo ritmo circadiano e a garantire un sonno più profondo e ristoratore.

Rituali serali: Crea una serie di attività rilassanti da fare prima di andare a letto. Questo potrebbe includere la lettura, l’ascolto di musica rilassante o la meditazione. Questi rituali segnalano al tuo corpo che è ora di rallentare e prepararsi al sonno.

Evita la tecnologia prima di dormire: La luce blu emessa da telefoni, tablet e computer può interferire con la produzione di melatonina, l’ormone del sonno. Cerca di evitare questi dispositivi almeno un’ora prima di andare a letto.

Alimentazione: Cerca di mangiare i pasti principali alla stessa ora ogni giorno e evita cibi pesanti o caffeina nelle ore serali.

Attività fisica: Fare esercizio fisico regolarmente può aiutare a migliorare la qualità del sonno. Tuttavia, evita l’attività fisica intensa nelle ore serali, in quanto può avere l’effetto opposto. Ok invece esercizi di yoga.

Momento di riflessione: Dedica qualche minuto ogni sera a riflettere sulla tua giornata, come detto in precedenza, annotando ciò che è andato bene e ciò che vorresti migliorare. Questo può aiutarti a liberare la mente dalle preoccupazioni e a prepararti per il giorno successivo.

Non perderti le novità

Contenuti di questa pagina

Inserisci nuovi elementi al tuo articolo n°5801

PROMO € 15

Pubblica nella categoria di pregio, inserisci un link esterno con proprietà dofollow, incorpora un video Youtube e carica altre 2 immagini